Il prototipo è stato esposto allo scorso Salone di Francoforte di un paio di settimane fa. Non si tratta della prima passerella, ma i tempi per la sua possibile commercializzazione si avvicinano. Nei piani dovrebbe arrivare sul mercato nel 2020, ma per il momento il team di Aeromobil è alle prese con le doppie omologazioni: “Siamo fiduciosi di ottenerle nel 2019”, fanno sapere allo stand. Il “veliveicolo” che porta nel futuro sarà a tiratura estremamente limitata perché ne è prevista una produzione iniziale di sole 500 unità. Aeromobil ha già dei preordini, ma si guarda bene del rivelare quanti. Il prezzo, invece, lo “ufficializza”: tra 1,2 e 1,5 milioni di euro, Iva e altre tasse escluse, s’intende. Inevitabilmente un mezzo tutt’altro che popolare. 

http://www.lastampa.it/2017/09/30/motori/tecnologia/aeromobil-lauto-volante-sar-pronta-nel-KLag7IM0q6yN41seCAu21N/pagina.html