"LO so, sembra fantascienza. Ma lo stiamo facendo davvero: entro la fine di quest'anno avvieremo i primi test". Zach Lovering, trentadue anni, lo racconta con una certa pacatezza. Eppure, coordinando altri cinquanta persone a Santa Clara (California), sta costruendo un taxi elettrico a guida completamente autonoma. Volante però. Nome del progetto: Vahana. Veicolo divino per gli induisti che nel sud della Silicon Valley sta prendendo forma e si prepara a spiccare il volo in una manciata di mesi. "Lo si potrà richiamare via app come fosse un taxi qualsiasi. Una volta allacciate le cinture, si imposterà la destinazione e si darà il via al decollo. Al resto ci penserà il Vahana", racconta.

http://www.repubblica.it/tecnologia/2017/02/03/news/ecco_l_auto_volante_pronta_al_decollo_entro_la_fine_dell_anno_-157468630/